Annunci
BREAKING NEWS

Anitta e Pabllo Vittar: “Sua Cara” con i Major Lazer è già un successo internazionale, guarda il video

Grande successo internazionale (inaspettato), per “Sua Cara” il nuovo singolo dei Major Lazer con Anitta e Pablo Vittar 

Sua Cara è il secondo singolo estratto dall’EP Know No Better, che porta lo stesso nome della collaborazione con la cantante cubana Camilla Cabelo, in collaborazione con le due dive brasiliane del momento: la popstar Anitta e la drag queen Pabllo Vittar. La prima è molto conosciuta in patria e ultimamente è riuscita ad imporsi sul mercato internazionale grazie alla collaborazione con Iggy Azalea nel brano SwitchPabllo Vittar invece aveva già collaborato con i produttori americani, incidendo la parte in lingua portoghese dell’ hit single Lean On.  

Il visual, girato nel deserto del Sahara, vede protagoniste assolute le due dive brasiliane, tra twerking, ammiccamenti, ballerine scatenate, motociclette e cambi di inquadratura molto veloci e dinamici. Anche Diplo – uno dei produttori dietro l’intero progetto Major Lazer – concede un cameo in alcuni frame, rigorosamente senza maglietta, capello biondo schiarito dal sole del deserto e faccia sbarazzina.  Il concept generale del video non è dei più originali, ma è evidente l’intenzione di puntare sull’innegabile bellezza delle protagoniste. Esperimento più che riuscito visto che il video ha raggiunto i sei milioni di visualizzazioni in dodici ore, mentre oggi è vicinissimo al traguardo dei 40 milioni. Ottimi risultati che hanno riportato i Major Lazer al centro dello showbiz che conta dopo i fasti di Lean On dello scorso anno.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...